Adesioni Collettive o Personali per Assicurazione Long Term Care?

Categorie: Assicurazione Personale | 17/11/2010


anziano 150x150 Adesioni Collettive o Personali per Assicurazione Long Term Care? Arrivare ad un’età avanzata in buona salute: certo, il sogno di tutti, ma raramente ci si sofferma sull’argomento quando si è ancora giovani e in piena salute. Questo, unitamente ad un fattore di natura culturale, è uno dei principali motivi per i quali scarsa è la sensibilità verso determinati prodotti assicurativi, che si ritiene debbano interessare solo chi si trova già in determinate condizioni di vita. È il caso delle polizze long term care, le assicurazioni che servono ad essere tutelati sul lungo termine, anche in caso di non autosufficienza.

Certo, si tratta di prodotti piuttosto cari che non sembrano essere alla portata di tutte le tasche, ma esistono anche delle strategie d’acquisto che possono servire a risparmiare ed ottenere comunque la tutela richiesta.



Ad esempio, si potrebbe pensare ad una sottoscrizione collettiva, in modo da abbattere fin da subito i costi. Dopodiché, vale la pena ricordare che, sottoscrivendo queste polizze tra i trenta e i quarant’anni, il tempo a disposizione prima che si possa ricevere l’erogazione della prestazione è decisamente lungo, il che ci permette di versare dei premi abbastanza contenuti e anche deducibili fiscalmente. Le prestazioni, inoltre, sono esentate dal calcolo e dal pagamento dell’Irpef: tanti ottimi motivi per aderire a questi nuovi strumenti finanziari e assicurativi, soprattutto in tempi d’incertezza così eloquente.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!