AIBA, Risarcimenti Record per Malasanità

Categorie: Assicurazione Sanitaria | 02/04/2012

assicurazione malasanità 150x150 AIBA, Risarcimenti Record per MalasanitàL’AIBA ha fatto i conti in tasca alla Sanità, scoprendo che gli episodi di malasanità costano ogni anno fino a 1,4 miliardi per i risarcimenti da versare alle vittime.
Il range medio si attesta intorno agli 850 milioni di euro ma ogni anno si contano circa 34 mila denunce contro i medici che operano tanto in strutture pubbliche quanto in strutture private.

L’incremento particolarmente significativo di cause legali provoca, di contro, un aumento anche dei risarcimenti che non possono scendere al di sotto dei 25 mila euro l’uno ma che molto più spesso si attestano intorno a cifre di 40 mila euro.


Se la spesa aumenta per gli indennizzi, aumentano di conseguenza anche i premi che devono sostenere gli ospedali, raggiungendo dei livelli ormai da molti osservatori considerati insostenibili.

D’altro canto le compagnie assicurative non riescono a considerare più redditizio il settore come lo era una volta ed iniziando ad abbandonarlo. Prima che sia troppo tardi, dunque, occorre prendere in seria considerazione questa complessa congiuntura e comprendere il modo in cui riuscire a neutralizzare tale deriva o si rischia che sia troppo tardi per risollevare le sorti del settore.
Sarebbe impossibile, ovviamente, per le strutture ospedaliere provvedere ai risarcimenti di tasca propria, senza che vi siano indennizzi da parte delle compagnie assicurative.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!