Arrivano le Prime Votazioni per la Legge di Stabilità: Pensioni e…?

Categorie: News | 12/10/2015

C’è da dire che si attendeva ormai da mesi la prima votazione sulla nuova Legge di Stabilità anche per capire cosa includesse al suo interno: verranno mantenute le promesse che erano state fatte da Renzi? Stando alle prime notizie che giungono sembrerebbe proprio di no.

legge stabilità1 450x299 Arrivano le Prime Votazioni per la Legge di Stabilità: Pensioni e...?

Uno dei primi problemi che dovevano essere trattati è quello delle pensioni, che non è stato praticamente nemmeno sfiorato, la flessibilità per l’uscita dal mondo del lavoro che doveva essere a costo zero per le casse dello stato (ma questo ovviamente non sarà così). E la revisione della Legge Fornero? Non ci sarà neppure questa nella nuova Legge di Stabilità e allora cosa comprenderà?

La Camusso su alcuni provvedimenti interni al provvedimento li vede come un nuovo modo per accreditare gli oneri sulle spalle dei lavoratori.

In tutto il paese sono già in atto le prime proteste, i cittadini si sono mossi per far valere i propri diritti, a quanto pare con scarso successo: la mobilitazione di tutte le sigle sindacali fino ad ora non ha portato a grandi risultati.

Stando in pratica al contenuto della nuova legge di stabilità il premier Renzi si è rimangiato tutte le promesse fatte ai cittadini, si cercherà di coprire i “buchi” in altri settori, ma i tagli come quello previsto alla sanità e alle sanzioni per i medici che danno troppi esami ai pazienti non fanno ben sperare.

Le votazioni però sono appena iniziate e quindi c’è ancora speranza che venga proposto qualche altro emendamento nell’interesse dei cittadini.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!