Assicurare la Patente di Guida, una Scelta Conveniente?

Categorie: Assicurazione Auto | 02/03/2012

assicurare patente 150x150 Assicurare la Patente di Guida, una Scelta Conveniente?Tra le diverse proposte assicurative in tema di rc auto si segnala anche quella praticata da alcune compagnie d’assicurazione che offrono la possibilità di stipulare una polizza per la propria patente di guida.
Si tratta di una soluzione piuttosto richiesta da parte degli utenti sebbene l’Isvap sia intervenuta per regolamentare tale prodotto, limitandolo alle sole aziende.

In pratica, grazie all’assicurazione sulla patente anziché assicurare il veicolo si decide di assicurare la propria patente, in modo del tutto indipendente rispetto al veicolo che si sta guidando.
Così facendo, si riescono anche a contenere i costi per quanto riguarda la classica rc, motivo per cui gli utenti si erano mostrati subito interessati all’opzione.
Inoltre, nel caso in cui si dovesse incorrere nella sospensione della patente,

la compagnia provvederebbe al pagamento di una diaria, estremamente utile se con l’auto si lavora o se l’auto rappresenta l’unico mezzo per raggiungere il luogo in cui si studia o si svolgono altre importanti attività quotidiane.
Come ribadito da parte dell’Isvap, i privati cittadini non possono avere accesso a questo genere di assicurazione nonostante sarebbero molti i vantaggi che ne deriverebbero. Per esempio, non sarebbe più necessario cambiare contratto assicurativo se si cambia veicolo; i sinistri potrebbero essere sempre inerenti ad una singola persona e, di conseguenza, dovrebbe essere meno facile cadere nella tentazione di truffe e raggiri; la responsabilità del proprietario del veicolo decadrebbe nel caso in cui non sia proprio lui alla guida.

Dal punto di vista dell’Isvap, invece, si è ritenuto necessario un giro di vite a riguardo per armonizzarsi con la nuova normativa stradale, particolarmente volta a prevenire e ridurre il numero di incidenti e di vittime.

Un’altra possibilità, allora, potrebbe essere quella di scegliere la rc auto in base allo stile di guida, assicurando la propria expertise.
Di base la tariffa rc auto prevede la guida libera, ovvero che il veicolo possa essere guidato da chiunque sia in possesso di patente di guida.
Nel caso in cui si dovesse scegliere la guida esperta, o anche la guida controllata, si inserirebbero delle limitazioni contrattuali per cui, ad esempio, un neopatentato  potrebbe condurre il mezzo così assicurato ma, in caso di incidente, la compagnia si farebbe forte del proprio diritto di rivalsa nei confronti del contraente.

Questo tipo di garanzia sta diventando sempre più comune proprio per cercare di ridurre l’importo dei premi delle rc auto, dal momento che gli aumenti sono costanti anche per le fasce  più virtuose.
Tuttavia, prima di sottoscrivere tale opzione sarà bene controllare nel dettaglio quali sono le condizioni previste da ogni singola compagnia, dal momento che le stesse sono estremamente variabili e potrebbero non risultare sempre vantaggiose rispetto alle proprie necessità.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!