Assicuratori e Shuttle, Novità sul Mercato

Categorie: News | 04/08/2011

shuttle 150x150 Assicuratori e Shuttle, Novità sul MercatoCom’è noto, lo shuttle è “andato in pensione” ma non così i progetti delle compagnie d’assicurazione e dei broker che hanno tutto l’interesse ad accrescere la propria offerta.
La Nasa, infatti, ha deciso di finanziare ulteriori programmi di lancio, anche se per fini commerciali. Una buona notizia, quindi, per gli operatori del settore che potranno aumentare i propri introiti a patto di intercettare i bisogni espressi dal colosso aerospaziale statunitense.

Il cambio più significativo riguarda proprio la tipologia di coperture assicurative richieste e necessarie. Infatti, ad entrare nel settore potranno essere anche operatori commerciali e non solo quelli statali, come invece era sempre stato nel passato. E questo cambio di rotta si tradurrà nel bisogno di coperture rc per tutti coloro i quali vorranno lanciarsi nella nuova avventura spaziale.


La Nasa, comunque, continuerà a mantenere le proprie coperture assicurative ma si potrebbero studiare, anche in questo caso, delle novità come le polizze property and liability, fatte per la protezione delle obbligazioni contrattuali che si potranno instaurare tra operatori commerciali e Nasa stessa.

E per finire, è altamente probabile che anche altri Paesi coinvolti in questo genere di operazioni decidano di acquistare delle coperture assicurative specifiche, nonostante ciò non sia mai stata una prassi effettuata prima da parte del governo americano.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!