Assicuratori Francesi alla Conquista dell’Italia?

Categorie: News | 19/03/2011

Da qualche tempo sembra proprio che le compagnie di assicurazione francese guardino in modo sempre più interessato al mercato italiano, che potrebbe rappresentare un settore ad alto valore aggiunto e strategico per le agenzie d’Oltralpe. In effetti, il mercato assicurativo in Italia presenta degli indici di penetrazione tra i più bassi in Europa, caratteristica che ne fa un ottimo luogo di investimento sul lungo e medio termine.
Ecco perché, in appena cinque anni, sono stati investiti in Italia circa 3 miliardi di euro, per un 9,5% di quota di mercato passata nelle mani dei nostri “cugini”, soprattutto per ciò che riguarda il settore vita e il ramo danni.


Oltre all’offensiva avanzata da Groupama, che ha puntato dritto al capitale di Premafin, entrando a far parte del gruppo, si registrano dati interessanti nella bancassicurazione. È in questo specifico settore che l’attività delle compagnie assicurative francesi si fa più intensa, trovando nel nostro Paese spazi per importanti opportunità.

Ciò si scontra con la proverbiale reticenza mostrata nel corso del tempo dalle banche italiane, sempre piuttosto restie all’acquisto e allo sviluppo di assicurazioni danni. Il know how francese, quindi, rimescola le carte, portando dinamismo in quello che, altrimenti, sarebbe un mercato in forte stagnazione.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!