Assicurazione Auto, Perché Inserire la Polizza Furto e Incendio

Categorie: Assicurazione Auto | 02/09/2010


Nel momento in cui viene stipulata una polizza assicurativa per auto, l’assicurazione contro il furto dell’auto generalmente viene collegata a quella per incendio.assicurazione furto incendio 300x180 Assicurazione Auto, Perché Inserire la Polizza Furto e Incendio Nel caso di furto dell’auto la compagnia assicurativa deve risarcire il proprietario dell’autovettura. Si è assicurati anche in caso di tentato furto e per tutti i danni causati dalla circolazione dopo la rapina o il furto fino a quando non viene recuperata l’autovettura. Possono essere compresi nell’assicurazione anche gli optional presenti a bordo ma non gli oggetti di valore lasciati all’interno. L’auto è soggetta svalutazione, per questo viene aggiornata generalmente di anno in anno la polizza assicurativa e il premio.



Nel caso di furto bisogna preoccuparsi di far avere alla propria compagnia l’atto di denuncia fatto presso la Polizia. Nel caso non venga ritrovato il veicolo bisogna provvedere a dare all’assicurazione tutti i documenti necessari per poi essere risarciti del valore commerciale del veicolo. Invece in caso di danni o di furto degli optional assicurati, si verrà rimborsati delle spese sostenute per la riparazione o sostituzione.

assicurazione incendio auto Assicurazione Auto, Perché Inserire la Polizza Furto e IncendioLa polizza invece per l’incendio dell’auto copre sia cause esterne al veicolo che possono essere ad esempio un fulmine, che cause interne come un problema al motore che causa un incendio. Non rientrano nella polizza i danni causati da incendio doloso o per atti vandalici. Per questa polizza sono molti i casi particolari, quindi si può decidere di implementare la copertura assicurativa anche ad altri casi non compresi nella pratica base.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!