Assicurazione per le Casalinghe: in cosa Consiste?

assicurazione casalinghe 250x185 Assicurazione per le Casalinghe: in cosa Consiste?L’assicurazione per le casalinghe deve essere fatta obbligatoriamente da tutte le donne che svolgono non occasionalmente e non in modo subordinato lavori in casa e si occupano stabilmente della casa e della famiglia; che non svolgono altre attività che prevedano l’iscrizione alla previdenza sociale. Ma non solo, rientrano in questo tipo di assicurazione anche: studenti che studiano o dimorano in una città diversa dalla propria di origine; tutti coloro che hanno una pensione INPS; chi possiede la pensione di invalidità di qualsiasi tipo; tutti i lavoratori in stato di mobilità; tutti i lavoratori che sono sotto cassa integrazione; tutti coloro che sono lavoratori stagionali o temporanei.

Per fare la prima iscrizione alla società principale che si occupa di questa assicurazione chiamata INAIL, bisogna ritirare il bollettino intestato a questa società di 12,91 euro o presso gli Uffici Postali o presso tutti gli sportelli INAIL, inserendo correttamente tutti i propri dati anagrafici.


Una volta fatta la prima iscrizione a questa assicurazione, ogni anno verrà spedito al proprio indirizzo di residenza il bollettino già precompilato da pagare entro il 31gennaio; se non si riceve a casa è possibile farselo spedire tramite il sito dell’INAIL oppure prenderlo all’ufficio postale oppure ancora nei Patronati.

E’ possibile effettuare il pagamento del bollettino non solo all’ufficio postale ma anche sul loro sito internet tramite carta di credito o postepay. Il premio è a carico dello Stato quindi il soggetto assicurato non lo deve pagare se nell’anno precedente ha avuto un reddito che non supera i 4.648,11 euro. Il premio viene pagato direttamente dallo Stato nelle seguenti ipotesi: quando l’assicurato nella prima iscrizione ha compilato tutta la documentazione che dimostra l’idoneità del soggetto ad essere esonerato dal pagamento. Invece per quanto riguarda gli anni successivi alla prima iscrizione se non ci sono cambiamenti nella fascia di reddito non serve alcuna comunicazione, se invece perde uno qualsiasi dei requisiti dovrà effettuare la rinuncia tramite l’apposito modulo.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!