Assicurazione Personale e Telefonica: Cosa Sono e Quali sono i Vantaggi

HDI assicurazione persona personale Assicurazione Personale e Telefonica: Cosa Sono e Quali sono i VantaggiMolto spesso quando si parla di assicurazione personale e telefonica si tende a confondere tra le due tipologie di polizza perché non si è ben compreso quale sia l’ambito di applicazione di ognuna di esse. Di certo, le assicurazioni telefoniche sono le più diffuse e quelle che promettendo un maggiore risparmio per i clienti ne attirano un numero sempre maggiore visto che il grande periodo di crisi che stiamo attraversando. Per assicurazione telegonica si intende quella compagnia che gestisce tutte le pratiche solamente tramite telefono, e sono una giusta via di mezzo tra le classiche compagnie assicurative e le compagnie che si trovano on line.

Certamente, avere un contatto diretto telefonico con coloro che si occupano delle pratiche della compagnia dovrebbe essere un’ulteriore sicurezza ed infatti è così. Sempre controllando preventivamente la lista delle compagnie sicure presso l’ISVAP si può sottoscrivere la propria polizza auto in tutta sicurezza. Ma perché si risparmia così tanto sottoscrivendo un contratto con una compagnia assicurativa telefonica?

Perché è la compagnia stessa a risparmiare sui costi di gestione, infatti non avendo infrastrutture da mantenere e costi per il personale, e tutto questo permette loro di offrire gli stessi identici servizi delle altre compagnie ma ad un prezzo notevolmente inferiore; non ne risente assolutamente la qualità del servizio ma bisogna sempre tenere conto che viene gestito solo tramite telefono. Il consiglio per scegliere quella che offre il servizio migliore è richiedere più preventivi gratuiti possibili con tutti i propri dati e poi attendere che arrivino a casa tramite posta per poterli visionare in ogni dettaglio. Un altro elemento da tenere in considerazione è il fatto che qualsiasi pratica verrà gestita solamente tramite telefono, anche nel caso di un sinistro, e questo a volte, soprattutto se ci si trova in quel momento all’estero, può essere un ostacolo se si ha difficoltà a contattare la propria compagnia assicurativa. In caso di sinistri, alcune persone rimpiangono molto la presenza di un agente assicurativo con cui diciamo prendersela, perché si può incontrare qualche difficoltà a discutere solo telefonicamente della dinamica dell’incidente, degli eventuali problemi, ecc…

Però se tutti questi aspetti non sono importanti per chi desidera affidarsi ad una compagnia telefonica, basta aspettare che arrivino tutti i documenti a casa ma poi cosa si deve fare? E’ molto semplice, invece di recarsi come si fa di solito presso la propria compagnia assicurativa, si deve firmare il contratto, non dimenticando di allegare la fotocopia del libretto di circolazione del mezzo da assicurare e il tagliandino del pagamento effettuato, ( i metodi consigliati per effettuare il pagamento sono carte di credito, bonifico ed assegno che sono anche i metodi più sicuri) e poi spedirli alla sede centrale della compagnia. Il tagliando ricevuto a casa cosiddetto provvisorio permetterà all’intestatario del nuovo contratto di circolare senza problemi e senza il rischio di pesanti sanzioni in attesa dei veri e propri documenti originali. Non bisogna inoltre dimenticare che i documenti originali impiegheranno poi circa un paio di settimane ad arrivare e se oltre questa data ancora non sono arrivati, sarebbe bene contattare subito la compagnia assicurativa per sapere se c’è stato qualche particolare problema nella spedizione dei documenti della nuova polizza. Inoltre, nel contratto è ben specificato che non è previsto un tacito rinnovo per la polizza, per questo alla scadenza della polizza (sarebbe meglio iniziare a contattarli un po’ prima) è necessario contattare nuovamente la compagnia assicurativa per farsi rifare il contratto alle stesse identiche condizioni del contratto dell’anno precedente. Questo è certamente anche un vantaggio perché se non si ha intenzione di muovere la macchina per un anno l’assicurazione per l’auto è automaticamente sospesa alla scadenza.

arca assicurazioni benessere 250x199 Assicurazione Personale e Telefonica: Cosa Sono e Quali sono i Vantaggi

Assicurazione Personale: Cos’ è e Cosa Copre

E allora cos’è la polizza assicurativa personale? Non sono per nulla correlate tra loro, nel senso che coprono due cose totalmente diverse. Infatti, mentre la polizza telefonica si occupa principalmente delle auto la polizza personale come dice la parola stessa pensa a coprire la persona in tutti quegli incidenti che gli possono occorrere nella vita di tutti i giorni: gli incidenti casalinghi, gli infortuni anche sul lavoro, i ricoveri in ospedale ma anche le operazioni chirurgiche, i viaggi che siano o no di lavoro e anche il caso peggiore la morte. Negli ultimi anni però si stanno diffondendo anche quelle polizze personali per il risparmio, che alla scadenza della polizza possono garantire tutto il capitale più il premio, il lato positivo è che nel caso in cui ci sia una disgrazia e muore l’intestatario della polizza tutto il capitale può finire ad un beneficiario già deciso al momento della stipula della polizza personale. Ma chi è in grado di offrire queste polizze di tipo personale? Ci sono non solo compagnie assicurative come Toro Assicurazioni o Generali ma anche Poste Italiane che soprattutto con il ramo vita è in grado di offrire polizze vantaggiose; queste ovviamente sono le principali tendenze nel mercato assicurativo italiano ma negli altri continenti non è sempre così.

Ovviamente quando si tratta di stipulare una polizza personale, bisogna tenere conto dell’età del soggetto perché le varie tipologie di prodotti vanno anche in base a quello, inoltre dipende anche dalle esigenze che ha il soggetto, cioè se vuole proteggere sè stesso oppure i propri risparmi e poi trovare la polizza che secondo lui è la più vantaggiosa. Un’altra compagnia che sta salendo sempre di più nelle preferenze dei clienti che desiderano una polizza personale è Vittoria Assicurazioni: questo non solo perché è in grado di offrire ottimi prezzi ma allo stesso tempo anche un contratto in grado di dare una completa tranquillità all’assicurato che qualsiasi inconveniente gli occorra c’è l’assicurazione che lo copre. Ma come si fa a capire quali sono le coperture che sono maggiormente utili al proprio caso? Prima di tutto, bisogna prendere in considerazione il tipo di lavoro che si svolge, infatti se è un lavoro potenzialmente pericoloso, la cosa migliore è quella di sottoscrivere una polizza personale infortuni con responsabilità civile per proteggere non solo se stessi ma anche le terze persone; poi, se si vuole avere un capitale sempre da parte, si può pensare di stipulare una polizza personale risparmio così da fare in modo di lasciare in caso di morte prematura un certo capitale ad un beneficiario oppure alla scadenza usufruirne il titolare stesso; questa cifra può essere detratta direttamente dalla busta paga se ancora si lavora oppure con dei versamenti che nella maggior parte dei casi vengono direttamente riscossi dagli agenti assicurativi.

Può riguardare la polizza personale di responsabilità civile anche tutte quelle professioni che prevedono il contatto con terze persone e il loro benessere dipende proprio da questi professionisti come nel caso del medico e dell’avvocato, e li copre nel caso in cui da un loro sbaglio ovviamente privo di dolo o di colpa abbiano danneggiato il terzo che si è rivolto a loro.  Il vantaggio di una polizza personale ben strutturata è quello di mettersi al riparo da tutti gli eventuali imprevisti della vita non solo lavorativa, mentre invece la polizza di tipo telefonico che riguarda principalmente le polizze per la RCA auto hanno sia aspetti positivi che aspetti negativi ma tutto dipende dalla priorità che si ha: se avere un maggiore risparmio oppure avere un contatto diretto con gli agenti assicurativi. La polizza assicurativa personale non va confusa inoltre anche con altre tipologie di polizza: come la polizza per il prestito personale che riguarda un altro campo assicurativo. Il primo scopo di ogni soggetto che desidera assicurarsi è sicuramente quello di risparmiare e per questo non si può fare altro che richiedere molti preventivi e analizzare con estrema cura tutti gli elementi del contratto e capire quale tra tutti quanti presenti le condizioni più vantaggiose per il proprio caso come consiglia anche l’ISVAP che ha la funzione di controllare nel settore delle assicurazioni. Ci vuole sempre prudenza prima di scegliere!

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!