Assicurazione Sportiva: Quali Coperture sono Obbligatorie e Quali No

Categorie: Assicurazioni Sportive | 13/08/2011

assicurazione sportiva 150x150 Assicurazione Sportiva: Quali Coperture sono Obbligatorie e Quali NoChi è appassionato di sport e lo pratica non solo a livello amatoriale una polizza assicurativa contro ogni tipo di rischio diventa fondamentale per la propria incolumità. Infatti, grazie ad un decreto fatto nel 2008 è stata resa obbligatoria la polizza assicurativa per tutti coloro che sono tesserati nelle federazioni sportive nazionali.

E’ una polizza assicurativa che non ha nessun limite di età e inoltre, protegge coloro che praticano sport non solo nel momento in cui sostengono delle gare, ma anche mentre si allenano, nelle azioni preliminari o finali della gara anche dal punto di vista dei dirigenti. Però un altro elemento molto importante di questo decreto è l’istruzione che deve essere data agli sportivi, li aiuta a prevenire gli infortuni anche molto seri, educandoli con attenzione alla sicurezza nell’ambito sportivo; viene inoltre esortata la promozione della sicurezza nell’ambito sportivo tramite iniziative per l’educazione degli sportivi stessi. Questo tipo di polizza per i tesserati è di tipo temporaneo infatti dal momento del tesseramento dura circa 15 giorni, tenendo sempre presente però che vengono rimborsate solamente le dirette conseguenze degli infortuni.


Gli sportivi devono essere assicurati per un capitale non inferiore agli 80.000 euro e, nel caso di un infortunio permanente l’indennizzo deve essere calcolato proprio in base a questo capitale.
Non solo questo tipo di polizza ma possono essere richieste anche delle prestazioni aggiuntive per gli sportivi e l’indennizzo anche per punture di insetto o animali che prevedono il ricovero in ospedale oltre alla consegna dell’indennizzo che è prevista per gli eredi nel caso di morte dello sportivo assicurato. Ovviamente sono gli assicurati a scegliere quale compagnia offre l’assicurazione alle condizioni migliori di mercato, anche per quanto riguarda i soggetti disabili sono previste delle particolari disposizioni assicurative; anche i soggetti disabili hanno il diritto di praticare diversi sport con le dovute coperture assicurative.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!