Assicurazione Vita ed Eredità

Categorie: Assicurazione Vita | 06/09/2010


Le assicurazioni sulla vita, al contrario di quello che si potrebbe immaginare non sono comprese nell’asse ereditario. Lo prevede il codice civile all’articolo 1920 comma terzo. Infatti, le polizze sulla vita prevedono un beneficiario designato mediante un atto del tutto unilaterale e i beneficiari non acquisiscono alcun diritto al pagamento dell’indennità per un motivo ereditario, ma per diritto proprio.

L’obbligo del pagamento è legato esclusivamente al contratto assicurativo e alla designazione, in tale sede, del beneficiario o dei beneficiari.

È utile anche precisare che la designazione del beneficiario di una polizza sulla vita può avvenire anche non all’atto della stipula del contratto, ma successivamente, mandando comunicazione per iscritto al proprio agente oppure, ancora, inserendo il nominativo prescelto direttamente nel proprio testamento.



Inoltre, è possibile anche nominare nel testamento in beneficiario diverso, successivo a quello indicato in precedenza, ma si necessita di un nuovo riferimento anche all’interno della polizza stipulata. Può anche bastare un riferimento esplicito alla somma che è stata assicurata.

Infatti, il pagamento di un’assicurazione non si configura come una successione legittima ma come un semplice servizio legato ad una prestazione pagata dal richiedente nel corso del tempo.

Solo nel caso in cui, nella polizza, siano chiaramente nominanti beneficiari gli eredi, legittimi o testamentari, si procederà all’attribuzione del beneficio, a prescindere dai riferimenti che vengono o meno dichiarati relativamente alla polizza stessa.

email

3 Commenti per questo Articolo Fammi sapere cosa ne pensi!

  1. francesca Scrive:

    vorrei sapere se mia mamma ha fatto in vita delle polize assicurative per i suoi figli prima della morte ha fatto erede sua nipote ,lei adesso pretende la sua parte delle assicurazioni di noi figli.ma se sono polize nominali fatte a noi figli e nel testamento non ne parla ma dice solo che e’ erede con gli stessi diritti e doveri,siamo tenuti a darle la sua parte o no .grazie per la risposta

  2. Staff Assicurazione Economica Scrive:

    Salve, purtroppo non sappiamo dirglielo. In linea di massima quello che c’è scritto nel testamento va eseguito. Sincere condoglianze.

  3. Anna Scrive:

    Salve,
    volevo sottoporvi il mio caso.
    Mia nonna tempo addietro ha stipulato una polizza assicurativa, una volta deceduta si è reso necessario liquidare agli eredi leggittimi la somma dovuta.Gli eredi leggittimi in questo caso sono i figli . Mia madre, quindi una dei figli dell’assicurata, è deceduta tempo addietro ancora prima della stipulazione della polizza. Mi chiedevo pertanto se in caso di decesso del beneficiario, prima della stipulazione dell’assicurazione, è prevista o meno la liquidazione agli eredi di quest’ultimo.
    grazie.

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!