Assicurazioni contro i Danni Informatici, ecco l’ Offerta Beazley

Categorie: Polizze Assicurative | 09/06/2012

assicurazione informatica 150x150 Assicurazioni contro i Danni Informatici, ecco l Offerta Beazley  Nonostante si sia portati ad immaginare l’economia statunitense dominata da solide multinazionali e holding di stampo internazionale, le piccole imprese sono una delle componenti dello sviluppo sul territorio e, come tali, vanno tutelate e sensibilizzate all’acquisto di prodotti che possano essere utili a garantirne la sopravvivenza.

Tra i prodotti che, spesso, non vengono acquistati ma che sarebbero molto importanti da possedere si annoverano le assicurazioni contro i danni legati a furti informartici.

Le piccole e medie imprese sottovalutano le perdite che una circostanza del genere potrebbe causare mentre sarebbe una buona idea quella di spingere maggiormente sulla consapevolezza e sulla conoscenza di prodotti assicurativi di qualità.

Proprio per questo motivo, quindi, un’impresa assicurativa come Beazley ha deciso di lanciare una nuova copertura assicurativa specificatamente rivolta alle piccole imprese statunitense, quelle il cui fatturato annuo si attesta su cifre inferiore ai 10 milioni di dollari, ovvero 8 milioni di euro.

La polizza d’assicurazioni si chiama Beazley Breach Response Select ed è molto simile a quella già messa a punto per imprese di maggiori dimensioni, pur essendo studiata per rispondere alle esigenze di piccole e medie imprese.
Tra le garanzie incluse vi sono quelle riguardanti le spese legali, i costi per monitorare il credito a disposizione, il mantenimento di pubbliche relazioni e call center per mitigare l’impatto di un eventuale danno.

La copertura della responsabilità civile nei confronti di terze parti è disponibile con un massimale di 5 milioni di dollari, circa 4 milioni di euro.
L’assicurazione informatica è stata calibrata in base al numero di persone che sono colpite da tali violazioni, avendo potuto effettuare un calcolo su una base statistica piuttosto ampia, compresa tra 25 mila e 250 mila imprese.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!