Assicurazioni per Infortuni: Analisi per Tipologia di Prodotto

Categorie: Assicurazione Vita, Polizze Assicurative | 01/03/2010


Le assicurazioni per infortuni sono un prodotto versatile che si rivolgono sostanzialmente a chiunque, avendo per oggetto principale gli eventi causati da imprevisti che possono ledere, permanentemente o temporaneamente, la salute del singolo o portarlo ad inabilità o, nei casi estremi, alla morte. Essendo un prodotto piuttosto vario, l’assicurazione per infortuni, offre la possibilità di coperture diverse, vediamo insieme quali sono le principali, iniziando dai casi meno gravi.
Vediamo alcune delle cose che copre una polizza assicurativa per infortuni:

  • Copertura per il ricovero ospedaliero: viene garantita la copertura delle spese sostenute per il periodo di degenza in una struttura sanitaria e per le spese mediche sostenute a causa dell’infortunio.
  • Indennità per ingessatura o immobilità: viene prevista una rendita giornaliera all’assicurato. Di norma, non si applica ai lavoratori dipendenti.
  • Copertura per inabilità: molto simile all’opzione precedente, prevede un’estensione massima della diaria per un anno.
  • Copertura per l’invalidità parziale e/o permanente. Nel primo caso, sarà corrisposta una somma pari al grado d’invalidità dichiarato e certificato; nel secondo, il capitale sarà consegnato interamente all’assicurato. Il grado d’invalidità si determina in percentuale, sulla base di apposite tabelle predisposte dall’INAIL e dall’ANIA.
  • Copertura in caso di morte: il capitale viene consegnato per intero agli eredi o ai beneficiari indicati dal contratto. In caso sia stata precedentemente pagata una somma per l’invalidità parziale o totale, questa sarà detratta dal totale da corrispondere.
email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!