Aumenta l’ Assicurazione per le Moto e gli Scooter

Categorie: News | 14/05/2009

Costano sicuramente meno di un automobile, inquinano meno dato il loro consumo molto ridotto rispetto ai fratelloni a quattro ruote ma adesso riguardo l’assicurazione son dolori. Il 2008 porta con sé un vertiginoso aumento delle polizze per i motociclisti, dopo la tregua dell’ anno passato i rincari si fanno sentire soprattutto nelle grandi città.

Un caso-tipo: un dirigente cinquantenne in nona classe di merito, proprietario di una moto di grossa cilindrata, come ad esempio una Bmw 100 gs, in città paga il 71% di premio assicurativo in più rispetto all’ anno passato. Ma i rincari sono generalizzati in tutta Italia: lo stesso motociclista con la passione per i motori tedeschi paga di più anche a Firenze (+45%), Roma (+34%) e Milano (+22%).


Bologna è in testa nel caro-polizze per le due ruote. Differente invece è la situazione, sempre per lo stesso profilo, in città poco “a rischio” come Biella e Pordenone, dove sono state riscontrate diminuzioni. Il miglior premio è infatti sceso da 161 a 147 euro, per Biella, e a 151 euro a Pordenone.
Da oggi conviene quindi tirare sui costi delle assicurazioni, magari andando a provare una assicurazione telefonica rispetto a quella tradizionale.

Altro esempio per uno scooter come il Yamaha T-max 500, dovrete trasferirvi ad Agrigento dove spenderete 223 euro per la vostra assicurazione, in crescendo Modena (243) Reggio Emilia (233) Siena (203) e Salerno (365 euro). Conviene quindi non abitare in grandi città affollate, perché li per i centauri la vita diventa davvero dura!

Fonte la Repubblica

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!