Aviva Assicurazioni Licenzia per Sbaglio 1.300 Dipendenti

Categorie: News | 04/05/2012

aviva assicurazioni 150x150 Aviva Assicurazioni Licenzia per Sbaglio 1.300 Dipendenti
Aviva Assicurazioni avrebbe licenziato ben mille e 300 persone con una semplice email virale, inviata alla casella di posta dei propri dipendenti. A riportare l’episodio, comunque conclusosi con ben altro lieto fine, è stato il quotidiano inglese “The Telegraph”.

L’email inviata ai lavoratori facenti parte del team di Aviva Investors, invitava tutti i destinatari a lasciare gli uffici, ricordando e confidando nella consegna alla segretezza per quanto concerne tutte le informazioni riservate acquisite durante il lavoro svolto presso la compagnia.

Appena la compagnia assicurativa si è accorta di quanto accaduto, tuttavia, è arrivata la chiarificazione da parte di Paul Lockstone, il portavoce della società, che ha spiegato come si fosse trattato di un errore, visto che le cose non erano andate nel modo sperato. A dover essere licenziato, infatti, sarebbe stato un solo impiegato e non mille e 300.

La gaffe potrebbe essere relegata ad una semplice curiosità se non fosse che da qualche giorni diverse indiscrezioni erano trapelate circa una vendita delle operazioni vita negli Stati Uniti. un’esposizione mediatica non richiesta che ha reso ancora più evidente l’interesse dei mercati e degli investitori i quali, ora, attendono con ansia di conoscere i dettagli dell’operazione. Operazione che, se fosse confermata, verrebbe di certo comunicata durante la prossima riunione generale che si terrà il 24 maggio.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!