Aviva, Stop a Remunerazioni dei Manager

Categorie: News | 12/05/2012

aviva assicurazioni1 150x150 Aviva, Stop a Remunerazioni dei ManagerIl vento dell’austerity che spira sull’Europa e non solo, in questo periodo, si fa sentire in diversi settori, anche in quello assicurativo.
La necessità di mantenere un profilo basso e di rendere la sobrietà il concetto principale intorno al quale sviluppare il business è una necessità improrogabile, vista la complessità del momento attuale.

Uno degli ultimi segnali, in tal senso, è venuto da parte della compagnia assicurativa Aviva. Infatti, l’assemblea generale della compagnia britannica, tenutasi appena una settimana fa, non ha provveduto all’approvazione della relazione sulle remunerazioni dei suoi manager.

Una specie di rivolta, a quanto pare, che ha portato alla bocciatura da parte degli azionisti presenti in assemblea, nonostante la direzione generale della compagnia avesse cercato di smorzare le tensioni in vista dell’incontro.

Il direttore generale Andrew Moss stesso, infatti, aveva già rinunciato all’aumento del suo stipendio calcolato in circa il 5%, mentre una consultazione era stata avviata circa i bonus e le remunerazioni dei dirigenti.
Tuttavia, a quanto pare, questo non sarebbe bastato a far passare il punto all’ordine del giorno che, invece, è stato respinto con il 54% dei voti. È vero, d’altra parte, che si trattava solo di un voto consuntivo ma è altrettanto vero che l’imbarazzo, da parte dei vertici, è stato notevole e recuperare sarà alquanto difficile.

 

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!