Brexit, Quali Conseguenze Potrebbe Avere sul Regno Unito?

Categorie: News | 03/10/2016

Dopo lo scalpore che aveva suscitato il referendum della Brexit e cioè dell’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, non se n’è sentito più parlare per un po’ mentre invece, in questi ultimi giorni si sta parlando della data d’inizio di tutto il procedimento e, le conseguenze che avrà.

brexit 450x183 Brexit, Quali Conseguenze Potrebbe Avere sul Regno Unito?

Come ha detto la stessa Theresa May, si inizia a dare una data di inizio per la Brexit ed il relativo procedimento e cioè il mese di marzo 2017: è inutile negare che ci saranno delle conseguenze per la moneta che subirà una svalutazione, saranno invece favorite le esportazioni però allo stesso tempo dovranno essere modificati tutti gli accordi presi in precedenza con gli altri paesi.

La ministra si è detta fiduciosa sul fatto di riuscire a rendere questo processo lento e difficile, un’opportunità per l’economia inglese (questo perché secondo indiscrezioni alcuni paesi avrebbero già mostrato la loro disponibilità per fare accordi su degli scambi commerciali): i primi effetti si sono già visti in queste settimane per quanto riguarda la moneta, che ha avuto un piccolo cedimento sul mercato, tenendo presente però che rispetto alle previsioni nefaste che erano state fatte sta andando molto meglio del previsto.

Analizzando con attenzione il lato macroeconomico si nota subito il fatto che il PIL comunque ha il segno positivo, il mercato del lavoro invece rimane sostanzialmente stabile con poco meno del 5% di disoccupazione e un grande dinamismo che l’ha riportato a crescere; l’impatto negativo che avrà sui consumi probabilmente verrà compensato con una maggiore spinta verso l’export.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!