Canone Rai: Ecco Alcune Cose che c’è da Sapere

Categorie: News | 16/05/2016

Il Canone Rai ha fatto molto discutere sin dalla sua nascita, ma ora che il pagamento dovrà avvenire tramite bolletta ancora di più, e ci sono diverse cose che è necessario sapere per non incappare in problemi a livello di scadenza e non solo.

canone rai 450x242 Canone Rai: Ecco Alcune Cose che cè da Sapere

Oggi è in pratica l’ultimo giorno utile a propria disposizione per inviare la propria esenzione all’Agenzia delle Entrate per non pagare il Canone RAI, ma se non ne avete il diritto, ecco alcune cose che è necessario sapere: deve essere pagato prima di tutto, da coloro che sono in possesso di una TV e a prescindere dalla quantità e dalla qualità dovranno corrispondere 100€.

Ciò che in pochi probabilmente sanno è il fatto che possedere una bolletta dell’energia elettrica, presuma comunque la presenza di un apparecchio televisivo in casa (se non è così è necessario depositare una dichiarazione presso l’Agenzia delle Entrate dove si afferma che non si è in possesso di alcun dispositivo di questo tipo).

Le rate dovrebbero essere addebitate nei prossimi anni a 10€ al mese da gennaio ad ottobre, e viene fatto pure nel caso in cui la bolletta sia domiciliata presso la Posta o la Banca; non sono invece tenuti a pagarlo tutti coloro che sono in possesso di computer o simili adibiti alla visione dei servizi televisivi, il problema però è che il canone deve essere pagato pure nel caso in cui generalmente non si guardino i canali RAI.

E se si decide di non pagarlo? Si incorre ovviamente in una sanzione fino ad un massimo di 619€ per ogni anno non pagato.

 

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!