Come sarà in futuro il Fondo di Garanzia Vittime della Strada?

Categorie: Assicurazione Auto | 24/05/2011

vittime strada 150x150 Come sarà in futuro il Fondo di Garanzia Vittime della Strada? Il fondo di garanzia delle vittime della strada è un fondo che viene gestito da parte della Consap e serve a pagare gli eventuali danni che fossero causati dai cosiddetti pirati della strada, ovvero da quei veicoli (anche natanti) non identificati; oppure da coloro i quali risultano sprovvisti di una valida copertura assicurativa; o, ancora, nel caso in cui l’incidente sia provocato da un veicolo la cui polizza assicurativa appartiene ad una compagnia posta in liquidazione coatta o messi in circolazione contro la volontà del proprietario (ad esempio, nel caso di un furto).


Per finanziare il fondo si procede attraverso la contribuzione obbligatoria da parte degli automobilisti, i quali versano il 2,5% del premio pagato, senza contare che anche le multe comminate dall’Isvap alle compagnie assicurative concorrono a rimpinguare detto fondo.

Ad oggi, l’attivo parziale è di più di un miliardo di euro, ma i danni da liquidare ancora sono stati stimati in circa 2, 6 miliardi di euro.
Ciò, naturalmente, crea una discrepanza tra raccolta e ridistribuzione e probabilmente imporrà un aumento delle percentuali da dover destinare a tale scopo. Un costo che, come sembra scontato, ricadrà tutto sulle spalle del cittadino, costretto a dover pagare probabilmente dei premi ancora più elevati, per evitare l’erosione del profitto delle compagnie assicurative.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!