Come si Calcola la Classe di Merito CU per Scooter e Moto

Categorie: Assicurazione Moto | 23/08/2010


I motocicli (scooter e moto), come si sa, devono essere assicurati per la responsabilità civile, alla stregua di quanto avviene per le autovetture o non sono in regola con le norme presenti nel nostro codice e non possono circolare su strada.

Per avere una prima idea relativamente ai costi che dovremo sostenere, possiamo provare a effettuare un calcolo rapido che ci aiuti a verificare in quale classe CU saremo collocati.

La classe CU, in pratica, è il meccanismo analogo al più noto bonus malus usato per le auto: il meccanismo è identico e anche ciò che ne consegue.


Quindi, appare chiaro che la classe CU dovrà essere sempre espressa nell’attestato di rischio consegnato annualmente al cliente prima della naturale scadenza della polizza stessa. Tuttavia, calcolare a quale classe di merito si appartiene può essere molto utile qualora si voglia iniziare a chiedere qualche preventivo ad altre compagnie, cercando di ridurre così i costi.

Per effettuare questo semplice e rapido conto bisogna innanzi tutto prendere come riferimento gli ultimi cinque anni, escluso quello in corso. Se non si sono provocati incidenti per tutti e cinque gli anno, la CU sarà la nona, altrimenti la tabella è presto ricavata:

  • 4 anni senza avere provocato sinistri: decima classe di merito;
  • 3 anni senza avere provocato sinistri: undicesima classe di merito;
  • 2 anni senza avere provocato sinistri: dodicesima classe di merito;
  • 1 anno senza avere provocato sinistri: tredicesima classe di merito;
  • 0 anni senza avere provocato sinistri: quattordicesima classe di merito.
email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!