Cos’è la copertura per infortuni del conducente?

Categorie: News, Polizze Assicurative | 31/03/2011

 Cosè la copertura per infortuni del conducente?La garanzia degli infortuni del conducente è una clausola aggiuntiva che va affiancata alla propria normale polizza di assicurazione, infatti per questa si paga un supplemento. Questo tipo di copertura può essere preso in considerazione quando si sta per stipulare una polizza per la propria auto o moto dopo aver visto il fattore di rischio. Questa garanzia non deve essere confusa con la SSN, quest’ultima infatti è una tassa obbligatoria e non una copertura assicurativa.

La garanzia per infortuni del conducente, risarcisce il conducente di auto o di moto nel caso di un sinistro che sia a ragione o a torto o che sia avvenuto per una causa fortuita. Il risarcimento che viene fornito al conducente varia in base al tipo di lesioni che il soggetto ha riportato a causa del sinistro, e vengono decise in base a specifiche tabelle che servono per calcolare il grado di invalidità che è occorsa al conducente.


La garanzia è valida allo stesso modo anche in caso di morte, il risarcimento in questo caso infatti verrà dato agli eredi diretti dell’assicurato. Alcune compagnie assicurative ma non tutte offrono ulteriori coperture assicurative anche in caso di ricovero con un versamento che viene fatto giornalmente all’assicurato per coprire le spese. Bisogna però calcolare diversi aspetti di questa copertura, per questo è sempre di vitale importanza leggere tutte le condizioni inerenti al contratto: per esempio, se si analizza con attenzione, si può notare chiaramente che sono previste delle penali per quei conducenti che non hanno utilizzato la cintura di sicurezza in auto, il casco in moto, oppure ancora per chi guida in stato di ebbrezza o sotto effetto di droghe. Ovviamente per queste colpe del conducente l’assicurazione non può coprire le colpe del conducente. Per questo, prima di sottoscrivere la garanzia per gli infortuni del conducente bisogna prima leggere il foglio informativo e capire se è adatto alle proprie esigenze.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!