Crisi Economica: Si Torna a Studiare l’Economia Domestica

Categorie: News | 14/08/2012

La situazione di grave crisi economica ha colpito molto tutte le famiglie italiane, e a causa di questa si è tornati anche a studiare l’economia domestica cercando di risparmiare sulla lista della spesa in tutti i modi; questo è dovuto per la maggior parte dai maggiori costi delle materie prime.

economia domestica Crisi Economica: Si Torna a Studiare lEconomia Domestica

Fare la spesa non è più un piacere della gola ma è divenuto solamente un atto di tipo economico, così com’è diventata ormai consuetudine ridurre tutte le spese che vengono considerate inutili; si torna a parlare in questo senso di economia domestica e soprattutto ad evitare di riempire il bidone della spazzatura.

L’aumento dei costi del cibo che finirà sulle nostre tavole e l’Italia paga le conseguenze della scarsa organizzazione di questo settore e delle organizzazioni agricole ed il maggiore potere che ha attualmente la grande distribuzione.

In tutta questa situazione però potrebbe venire fuori anche un’opportunità per la nostra economia, solo il 16% del reddito delle famiglie viene utilizzato per fare la spesa alimentare, mentre invece in altri paesi arriva fino al 75%.

Tutta la situazione ci aiuta inoltre a capire che dobbiamo fare degli acquisti soprattutto di qualità piuttosto che in quantità, per la quantità si pensa solo a fare meno sprechi; gli incrementi non sono per nulla uguali e colpiscono proprio quei beni fondamentali come il grano o il mais.

Si deve evitare che gli altri facciano delle speculazioni su questi beni di base, non mettendoli fuori dal mercato ma dandogli uno statuto particolare, alcune banche inoltre li hanno esclusi dagli investimenti proprio per evitare speculazioni.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!