Cybercrime, Sono Stati Bloccati gli Hacker Andromeda dalla Polizia

Categorie: News | 08/12/2017

Il Cybercrime ha subito un brusco colpo in questi giorni, infatti la polizza è riuscita a bloccare gli Hacker Andromeda. Si è trattato di un’operazione fatta a livello internazionale per i responsabili di reati in tutto il mondo a livello informatico.

Cybercrime 450x336 Cybercrime, Sono Stati Bloccati gli Hacker Andromeda dalla Polizia

Si trattava di un maxi virus che era necessario eliminare dalla rete e per fare questo, si sono dovuti spegnere contemporaneamente tutti i terminali che erano stati contagiati. La polizia postale e delle comunicazioni e l’FBI hanno potuto fermare un insieme di computer che venivano utilizzati per compiere reati informatici in tutto il mondo.

Sono state diverse le organizzazioni che hanno preso parte all’indagine, perché si trattava di un problema che coinvolgeva diversi paesi. Austria, Paesi Bassi, Finlandia, Italia, Regno Unito, Taiwan e questi sono solamente alcuni. In pochi sanno che ha dato il proprio contributo anche l’ufficio tedesco che si occupa della sicurezza delle informazioni.

Il server smantellato si occupava di circa 150 domini presenti in Italia, com’è facile immaginare gli utenti erano all’oscuro di tutto. L’operazione in questione era iniziata addirittura dallo scorso 2016: si è dovuto indagare contro i furti d’identità, ed è stato proprio ora che in Germania si sono accorti dell’esistenza di un’infrastruttura criminale che doveva essere smantellata. La task force che si è poi venuta a creare è formata da ben 15 paesi diversi, compresa l’Italia che a partire da quest’anno ha dato il proprio contributo sugli Hacker Andromeda.

Un piccolo passo contro il cybercrimine che fa ben sperare per il futuro, ma che evidenzia un fenomeno in grande crescita.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!