Direct Line: 4 Italiani su 10 hanno compiuto un Atto Vandalico alle Auto

Categorie: Assicurazione Auto | 21/05/2012

direct line1 150x150 Direct Line: 4 Italiani su 10 hanno compiuto un Atto Vandalico alle Auto Le donne, si sa, se vogliono possono essere molto vendicative. E quale vendetta migliore, devono avere pensato l’8% delle intervistate da Direct Line, che rigare intenzionalmente la carrozzeria di un’auto? Gli uomini, invece, puntano dritti dritti allo specchietto retrovisore: il 4% ammette di avere rovinato uno e non per puro caso.

Sorprende, dopo essersi confrontati con le conclusioni riportate dalla ricerca di Direct Line, la nota compagnia di auto che opera sul web,

sorpende – si diceva – che a compiere atti vandalici non siano principalmente i giovanissimi. Infatti, tra gli under 25, solo il 5% ha dichiarato di aver effettuato dei danni intenzionali, contro il 10% dei 25-35enni.

Insomma, è la conferma che troppo spesso, quando troviamo l’auto danneggiata in un parcheggio, non dovremmo prendercela con i bulletti di turno, ma dovremmo provare ad immaginare che si tratti di qualcuno più vicino a noi e decisamente più in là con gli anni.

Tra i bersagli, comunque, i meno gettonati sono i vetri e i pneumatici del veicolo: una magra consolazione, se non in termini prettamente economici, dato che danni di questo genere sono ben più onerosi da riparare.
D’altra parte, Direct Line aveva già notato come le denunce pervenute per danni dovuti ad atti vandalici fossero in aumento, segno di maleducazione e di inciviltà diffuse.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!