Direct Line conferma, Motociclisti sempre più Attenti alla Sicurezza

Categorie: Assicurazione Moto | 08/06/2012

direct line 150x150 Direct Line conferma, Motociclisti sempre più Attenti alla SicurezzaDirect Line ha da poco resi noti i dati di una ricerca svolta nel comparto motociclistico. Come da tradizione, la compagnia assicurativa diretta leader nel nostro Paese per quanto riguarda il canale web, ha focalizzato la propria attenzione sul tema della sicurezza.

La ricerca ha evidenziato come la guida sicura sia considerata una priorità in primo luogo per le donne in moto che hanno risposto affermativamente alla relativa domanda nell’84%; mentre gli uomini si attestano al 61%, una percentuale comunque significativa e in crescita.

Stando alle informazioni elaborate dal Centro Studi, uno stile di guida sicuro acquisisce sempre maggiore importanza all’aumentare dell’età del centauro, confermando cio` che le assicurazioni sospettano (e traducono in premi più elevati) rispetto ad una certa imprudenza dei giovani. Sono gli under 25, infatti, a preferire il “brivido della velocità” alla sicurezza, senza disdegnare neppure la cura ossessiva della motocicletta, i cui particolari vengono scelti con maniacale attenzione.

I più vanitosi, invece, sono i motociclisti compresi nella fascia d’età 25-35 anni, i quali spendono gran parte del proprio tempo e dei propri risparmi in abbigliamento e accessori da biker. Colpisce, inoltre, che i motociclisti si considerino “più fanatici” di chi guida un’auto. La definizione è fornita dal 57% del campione che sottolinea, inoltre, il proprio bisogno di liberta` e di solitudine, caratteristiche che non sembrano essere attribuite agli automobilisti, percepiti come guidatori per necessità ma non per piacere.

Il 78% degli intervistati, senza distinzioni tra uomini e donne, parla infine in modo entusiasta della solidarietà e dello spirito di gruppo che si crea tra motociclisti, anche nel caso in cui ci si imbatta in perfetti sconosciuti da aiutare perché in panne. Forse uno dei motivi per cui non suscitano il favore dei centauri italiani le assicurazioni moto tutto incluse, comprensive di assistenza stradale!

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!