Ecco le Novità della Riforma dell’Assicurazione 2014

Categorie: Assicurazione Sconti e Promo | 28/01/2014

In questo 2014 la nuova riforma dell’assicurazione riserverà diverse novità agli assicurati che dovranno adeguarsi, ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta: scatola nera ed eliminare le differenze tra Nord e Sud sono solo alcuni degli obiettivi.

offerte assicurazioni auto Ecco le Novità della Riforma dellAssicurazione 2014

Il decreto di cui si è parlato tanto in questi giorni sull’assicurazione sta per diventare legge: le principali misure sono quelle che affrontano il caro dell’RC assicurativa, provvedimento che dovrebbe anche contribuire a combattere la crisi economica che si fa sempre più pressante.

Sono stati presentati molti emendamenti di cui noi vi vogliamo esporre i contenuti principali: parliamo prima di tutto delle differenze di tariffa tra Nord e Sud Italia che per molti cittadini sono davvero insostenibili per questo si cercherà di controllare maggiormente che ci sia un equilibrio e proprio da qui nasce la volontà di imporre una tariffa unica nazionale.

Questo però solamente per coloro che abbiano fatto 5 anni consecutivi senza incidenti, raddoppiare in pratica gli sconti per tutti coloro che decidono di far installare la scatola nera sul proprio mezzo, e dirigersi presso strutture convenzionate nel caso in cui siano dei sinistri.

Le tariffe devono essere per ogni compagnia che sia fisica o on line assolutamente trasparenti in ogni dettaglio, così da rendere i prezzi omogenei per la stessa categoria di assicurati.

Bisogna anche dire però che ci sono dei salatissimi provvedimenti nel caso in cui i cittadini non avranno per il proprio mezzo l’assicurazione, nonostante questo però i controlli non saranno poi così automatici come si era detto all’inizio perché per mancanza di fondi non sarà possibile ancora cambiare totalmente il sistema.

Le telecamere che verranno installate saranno certamente un valido aiuto per la lotta all’evasione sulle assicurazioni, il sistema di accertamento però è da migliorare; la sanzione è da 841 euro a 3.366 euro per chi non possiede il tagliando, che viene ridotta solo nel caso in cui entro 30 giorni non si decide di rinnovare la propria polizza assicurativa.

Per chi paga entro 5 giorni viene tolto un ulteriore 30% dalla multa e che vi farà quindi pagare soli 147 euro; tante le novità a cui gli italiani si dovranno adeguare con la possibilità di ottenere anche buoni sconti.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!