Facile.it: Ridotte le Detrazioni per le Rca

Categorie: Assicurazione Auto, News | 21/05/2012

assicurazioni 730 150x150 Facile.it: Ridotte le Detrazioni per le RcaStando ai calcoli effettuati dal sito web Facile.it, già dalla prossima dichiarazione dei redditi, ben il 51% degli italiani non potrà più ottenere le detrazioni di cui si era avvantaggiato in precedenza, per ridurre il costo vivo della polizza rca.

Se la riforma verrà approvata in Senato senza alcun tipo di modifica, saranno 18 i milioni di italiani che non potranno più ottenere il rimborso per il contributo versato al Servizio Sanitario Nazionale, automaticamente incluso nel premio dell’assicurazione di responsabilità civile per i veicoli a motore.

Fino ad oggi, infatti, era possibile detrarre il 19% del contributo del SSN ma, con l’entrata in vigore della riforma Fornero, sarà necessario attingere a tale fonte per ottenere la copertura finanziaria dei primi miliardi di euro grazie ai quali far partire il cambio di rotta.
Il tetto minimo inserito per poter beneficiare della detrazione sarà 381 euro all’anno di premio corrisposto: al di sotto di tale cifra non sarà possibile effettuare alcuno sgravio.
Le regioni che saranno più penalizzate da tale decisione saranno quelle in cui i premi assicurativi sono più contenuti: dunque, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige.
Minore l’impatto della manovra, invece, per gli abitanti di Campania, Calabria e Puglia che devono vedersela con premi assicurativi mediamente più elevati e che potranno, per questo motivo, continuare a detrarre l’importo del contributo dal proprio 730.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!