Francia e Germania Chiedono Maggiore Trasparenza alla BCE

Categorie: News | 29/07/2013

La Francia e la Germania hanno dichiarato senza alcun dubbio di pretendere maggiore trasparenza dalla BCE che in quest’ultimo periodo è molto attiva sui vari mercati; i due paesi hanno chiesto trasparenza perché è l’unico modo per far sì che la nuova politica monetaria funzioni, così come la fiducia nella Banca Centrale.

francia e germania Francia e Germania Chiedono Maggiore Trasparenza alla BCE

A grande richiesta potrebbe infatti trovarsi costretta a pubblicare le minute e cioè i vari protocolli delle riunioni che prima invece erano destinati alla pubblicazione solamente dopo 30 anni; il cambiamento si dimostrerebbe davvero importante e radicale visto che di solito come organismo mantiene sempre il massimo riserbo su come vengono ottenuti i consensi nel consiglio interno.

Da quando è stata fondata nel 1999 e si faceva una conferenza stampa mensile dove venivano spiegate le motivazioni di ogni decisione, moltissimo è cambiato; visto che presto potrebbe prendere come compito anche la supervisione delle 130 banche principali dell’UE sembra davvero il minimo che offra maggior trasparenza ai paesi.

A quanto pare però non ci sarebbe ancora alcuna decisione definitiva in nessun senso, questo soprattutto perché ancora non si è arrivati ad una maggioranza per quanto riguarda la pubblicazione delle minute dei vari consigli, ed è anche logico che ci potrebbero essere diversi ostacoli per la sua realizzazione; questo soprattutto perché potrebbero essere messi sotto pressione principalmente dalla politica i singoli banchieri centrali.

Nulla ancora è stato deciso e quindi tutto ancora può cambiare ma ciò che è certo è che se la BCE pretende trasparenza dai vari paesi anche la BCE stessa dovrà garantirla.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!