Il Livello di Disoccupazione Migliora nell’Economia Americana

Categorie: News | 06/12/2013

Il livello di disoccupazione nel nostro paese è arrivato a livelli allarmanti mentre invece in America sembra proprio che stia migliorando se pur lentamente, nonostante si sia rischiato il default evitato per pochissimo ora la loro economia sembra in lenta e continua ripresa.

cina usa 450x300 Il Livello di Disoccupazione Migliora nellEconomia Americana

A prescindere da tutti gli avvenimenti di cui abbiamo sentito parlare negli ultimi mesi provenienti dagli USA all’interno dell’economia sono stati creati in tutto ben 203 mila posti di lavoro, e grazie a questo dato il livello di disoccupazione è sceso al 7%; il dato più basso di questi ultimi anni e sicuramente più basso di quello italiano che soprattutto a livello giovanile è arrivato a sfiorare il 40%.

Era dall’anno 2008 che non diventava così bassa la percentuale di disoccupazione nell’economia americana, ed il numero di posti di lavoro che sono stati creati solo nel mese di novembre sono ben al di sopra delle aspettative fatte dagli analisti che avevano pensato potessero essere solamente 180.000.

Rispetto al passato mese di ottobre la situazione sembra in netto miglioramento almeno negli USA, mentre invece in Italia ciò che manca non sono solamente i posti di lavoro ma anche una buona percentuale di domanda che porterebbe ad una maggiore produttività; c’è da scommettere che molto presto verranno riviste anche le previsioni per l’economia nei prossimi anni fatte dagli analisti prima di sapere il miglioramento del dato della disoccupazione.

La pressione fiscale sugli italiani blocca letteralmente tutta l’economia perché a causa di questa molte imprese sono costrette a chiudere perché non riescono a sostenere tutte le spese e quindi non c’è nemmeno più lavoro.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!