In Italia Serve La Nuova Legge di Stabilità al Più Presto a Rischio l’IMU

Categorie: News | 27/09/2013

Si parla ormai da diversi mesi che l’Italia necessita di una nuova legge di stabilità che possa porre rimedio ad alcune questioni a dir poco fondamentali per la nostra economia, dovrebbe arrivare entro il 15 di ottobre ma quali provvedimenti dovrebbe includere al suo interno?

index1 In Italia Serve La Nuova Legge di Stabilità al Più Presto a Rischio lIMU

La situazione politica che si sta lentamente delineando in Italia sta portando alla necessità sempre più viva di provvedimenti che dovevano essere già pronti e che avrebbero dovuto evitare l’aumento dell’IVA sono totalmente saltati; si sta andando però così sempre più verso una crisi di Governo a cui difficilmente si troverà una soluzione che non colpirà direttamente i cittadini italiani.

L’aumento al 22% sempre più certo dal primo ottobre graverebbe e non poco sulla situazione economica già pessima delle famiglie italiane, la legge di stabilità però potrebbe risolvere problemi importanti come la seconda rata dell’IMU e per farlo dovrebbe diventare ufficiale per il 15 ottobre.

Riuscire a contenere il deficit, la pressione fiscale, la riforma delle tasse come la TARES, sono solo alcuni dei punti che vanno al più presto trattati e risolti, tenendo presente però che il PDL ed il suo leader Berlusconi hanno minacciato la rivoluzione politica qualora venisse aumentata l’IVA.

Bruxelles vuole essere tranquilla sul fatto che l’Italia rispetterà gli impegni presi visto che poi a novembre saranno fatte anche le nuove previsioni economiche; se il deficit non venisse contenuto infatti a rischio una procedura contro l’Italia con rischi importanti per la seconda rata dell’IMU. Torneranno nuove tasse? E’ ancora presto per dirlo e gli italiani sperano.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!