Ina Assitalia: Come pensare alla propria pensione

Categorie: Polizze Assicurative | 15/04/2011

logo ina assitalia fondo bl185 250x235 Ina Assitalia: Come pensare alla propria pensioneQuando si arriva al momento di andare in pensione, ci si chiede se basteranno i soldi che ci da la pensione pubblica, ma perché non stare più tranquilli pensando molti anni prima della pensione ad una forma di previdenza integrativa? Ecco cosa offre Ina Assitalia.

Il Fondo Aperto INA Assitalia a contributi definiti, accoglie richieste di adesione sia da singoli che da collettività, ha una struttura al suo interno, multicomparto con ben 5 livelli di investimento. Offre inoltre anche dei benefici fiscali sulle quote versate. Le prestazioni pensionistiche vengono erogate una volta maturate, e ci devono essere stati almeno 5 anni di partecipazione ad una forma di previdenza complementare; sono concesse anche delle anticipazioni sul totale maturato per motivi che sono principalmente sanitari oppure riguardanti le problematiche della prima casa.


Ovviamente questa offerta può riguardare non solo le persone fisiche ma anche le imprese. Un discorso diverso serve per Ina Assitalia Primo: è un piano individuale per la pensione che però è di tipo assicurativo; al suo interno è possibile versare non solo il TFR ma anche il datore di lavoro può mettere la sua parte. In questo piano troviamo tre diverse linee di investimento: Euro Forte Previdenza ha un rendimento minimo assicurato ed inoltre, effettua solamente investimenti che favoriscono la stabilità del capitale. Previdenza Solida: offre molte garanzie per il capitale che si vuole investire e sfrutta le opportunità che si creano all’interno del mercato immobiliare; Crescita Previdenza che invece investe in strumenti che hanno natura azionaria. Se queste proposte non soddisfano le proprie esigenze ci sono anche altre combinazioni: 6 combinazioni diverse di investimento che suddividono i contributi; oppure c’è anche la linea Life Cycle che suddivide le diverse linee di investimento in base all’età e alla data del pensionamento. La rendita che poi si riceve al momento della pensione può essere controassicurata.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!