L’ Isvap e il Nuovo Provvedimento per le Assicurazioni nel Settore Infrastrutture

Categorie: News, Polizze Assicurative | 22/05/2012

isvap 150x150 L Isvap e il Nuovo Provvedimento per le Assicurazioni nel Settore InfrastruttureL’Isvap avrebbe deciso di effettuare una modifica al regolamento che disciplina le modalità e le condizioni a cui le imprese di assicurazione devono sottostare per poter utilizzare attivi nel settore delle infrastrutture. Il provvedimento, quindi, è stato posto in libera consultazione sul sito internet dell’ente, ponendo l’accento sull’adesione a quanto previsto da parte del decreto Salva Italia, intervenuto in merito.

L’obiettivo della legge era proprio quello di coinvolgere il più possibile l’ingresso di capitali provati per consentire un maggiore sviluppo delle infrastrutture.

Tuttavia, l’Isvap ha ben pensato di inserire dei paletti per aumentare le cautele in merito, così da rendere il settore attento ai requisiti richiesti per quanto riguarda sicurezza, redditività e liquidità degli investimenti stessi.

Proprio a tale proposito sono state definite delle nuove categorie per gli attivi e dei nuovi limiti, attraverso i quali tener presente le caratteristiche dell’investimento stesso, a lungo termine, rischioso e anche poco liquido.
Le modifiche, quindi, sono state apportate al Regolamento n. 36 del 31 gennaio del 2011, così da consentire l’utilizzo di obbligazione e di altri titoli di debito emessi dalle società di progetti e da quelle titolari di un partenariato pubblico, come previsto da decreto.

Le eventuali osservazioni provenienti da soggetti interessati alla riforma del provvedimento potranno pervenire entro il 16 giugno tramite un’email indirizzata a provvedimentoinfrastrutture@isvap.it

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!