La Disoccupazione Aumenta Ancora e Anche l’Inattività

Categorie: News | 31/07/2013

L’attuale situazione del mondo del lavoro è davvero tragica e non ci sono davvero prospettive di miglioramento almeno per il momento, infatti la disoccupazione è diventata una vera e propria questione sociale nel nostro paese che sta facendo lievitare le percentuali verso l’alto.

lavoro disoccupazione 650x447 450x309 La Disoccupazione Aumenta Ancora e Anche lInattività

La disoccupazione giovanile è quella a preoccupare di più che arriva in pratica al 40% un dato davvero allarmante; di conseguenza in base a questo dato anche il livello di occupazione arriva a toccare una percentuale minima come non si vedeva dall’anno 2000. Il numero di disoccupati è aumentato in base alla percentuale annua, gli inattivi invece hanno un’età compresa tra i 15 e i 64 anni.

Al contrario di quanto si potrebbe pensare non ci sono differenze tra uomini e donne visto che la disoccupazione è un fenomeno che colpisce allo stesso modo; rispetto ai primi tempi della crisi per quanto riguarda gli uomini la percentuale è praticamente raddoppiata.

Se parliamo invece del livello mensile e non annuale, la disoccupazione è lievemente in calo ma una percentuale davvero piccolissima se si pensa quanti italiani sono ancora senza lavoro; sempre a livello mensile la disoccupazione è in parte cresciuta sia per uomini che per donne.

Cosa si può fare per migliorare la situazione? Prima di tutto, bisogna migliorare la pressione fiscale così da favorire anche l’assunzione di più giovani da parte delle aziende che attualmente si trovano in altrettanti guai a livello finanziari; non ci sono prospettive di miglioramento per questo 2013 ma la speranza è che qualcosa possa essere fatto invece per il 2014.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!