La TASI Mette già in Difficoltà le Imprese Italiane

Categorie: News | 10/01/2014

A partire dall’inizio di questo 2014 è arrivata la nuova tassa che ha fatto tanto discutere la TASI, e che a quanto pare ha già messo in difficoltà le imprese italiane che dovranno sborsare in tutto circa un miliardo di euro.

economia La TASI Mette già in Difficoltà le Imprese Italiane

Si tratta in concreto del tributo per i servizi indivisibili che non solo le imprese ma anche i cittadini si troveranno a pagare a partire da questo 2014: siccome è varia l’aliquota in base al Comune che potrà anche aumentarla c’è da scommettere che in alcune zone sarà salatissima per negozi e capannoni.

La TASI assorbirà la maggiorazione già ricevuta dagli italiani della TARES del 2013 di 0.30 centesimi al metro quadro, la modifica delle tasse sugli immobili sembrerà pesare ancora una volta sulle imprese.

Una cifra imponente che consiste in questa nuova tassa, non farà altro che mettere letteralmente in ginocchio le imprese già in difficoltà soprattutto le più piccole; di sicuro non sono previsti nuovi provvedimenti da parte del Governo ma di certo la pressione fiscale tenderà ad aumentare.

TASI e TARES entrambe da pagare (visto che nonostante sia stata creata per un solo anno va saldata), si uniscono alle già tantissime tasse che le imprese si trovano già a pagare; la spesa totale sarà al di sopra del miliardo di euro, e riusciranno le imprese a sopravvivere un altro anno in questo modo?

Sicuramente molte altre attività chiuderanno nel nostro paese anche se un certo numero continuano ad essere aperte ma poi sono costrette a chiudere a causa della pressione fiscale.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!