Le Coperture Assicurative che servono per i Passeggeri delle Navi

Categorie: Assicurazione Viaggio | 23/06/2011

passeggeri navi 250x247 Le Coperture Assicurative che servono per i Passeggeri delle NaviChi non sogna in piena estate di partire per un meraviglioso viaggio in crociera su una grandissima nave? E’ uno dei mezzi maggiormente utilizzati durante l’estate, ma anche in questo caso anche se non ci si pensa bisogna avere una copertura assicurativa. Per la copertura dei passeggeri delle navi devono essere comprese diverse condizioni per permettere al cliente di viaggiare sicuro e tranquillo anche nel caso in cui possano accadere degli imprevisti. Solitamente, questa polizza viene acquistata con un semplice costo aggiuntivo quando si acquista il biglietto di viaggio per la nave.


Ecco cosa deve essere generalmente compreso all’interno di una polizza assicurativa per i viaggi sul mare: il passeggero deve essere assicurato per il rimborso di almeno parte del biglietto qualora il viaggio venga annullato; in caso di decesso, di malattia e di infortunio anche della parentela presente sulla nave indicata dallo stesso assicurato; eventuali danni che possono occorrere alla casa o all’impresa dell’assicurato che ne richiedono assolutamente la sua presenza; gravi calamità naturali per cui l’assicurato non può recarsi al luogo di partenza; guasto del mezzo dell’assicurato che non gli permetta di recarsi al luogo della partenza;  impossibilità di usufruire delle ferie già richieste oppure una convocazione dell’autorità per l’assicurato.

La polizza inizia a decorrere dal momento della prenotazione del biglietto fino alla fine del viaggio; nel caso in cui invece dovesse accadere un sinistro, l’assicurato deve dare subito informazione alla compagnia assicurativa entro le 24 ore successive, non solo, deve anche informare l’agenzia di viaggio dove ha prenotato il viaggio con annessa documentazione per poi ricevere l’indennizzo al rientro.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!