Le Sospensioni del M5S: Per Grillo sono Motivo d’Orgoglio

Categorie: News | 28/02/2014

In questi giorni il Movimento Cinque Stelle sta dando non pochi problemi non solo al Governo ma anche all’interno del partito visto che molti si sono dimessi volontariamente e altri sono stati sospesi per la rissa nel Parlamento, Grillo è l’unico a non essere preoccupato di tutto questo.

debiti italia Le Sospensioni del M5S: Per Grillo sono Motivo dOrgoglio

Per Grillo infatti le ben 26 sospensioni arrivate per il M5S dopo i problemi alla Camera, sono 26 medaglie mirate per minare la credibilità e la stabilità del partito e saranno anche gli unici ad essere puniti visto che i provvedimenti da parte delle autorità sono arrivati solamente nei confronti del M5S.

Sono in molti però a protestare per questo tipo di provvedimento visto che il M5S fece dell’ostruzionismo nel momento in cui venne discusso il decreto Bankitalia e dopo le tante proteste la Boldrini si ritrovò ad approvarlo senza ulteriori discussioni.

Il movimento nonostante tutto sarà comunque inarrestabile visto che coloro che non potranno essere all’interno del Parlamento saranno invece a contatto con i cittadini nelle piazze e nei mercati per protestare e sostenere i problemi che ogni famiglia vive giornalmente.

Il M5S intende portare avanti il proprio programma politico, tenendo presente che i fedeli a Grillo non intendono lasciare il loro leader come hanno fatto coloro che si sono dimessi (perché rimasti inorriditi dal comportamento di Grillo davanti a Renzi al momento delle consultazioni).

Non resta che attendere i prossimi giorni per capire come intenderà muoversi il M5S vista la spaccatura non indifferente che si sta creando all’interno del partito, e Grillo non si tocca.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!