L’Economia Italiana si è Rassegnata alla Disoccupazione

Categorie: News | 21/06/2013

Se oggi si parla molto del lavoro secondo la Camusso il problema è che è stato troppo sottovalutato nel passato; già negli scorsi anni infatti ci si era praticamente rassegnati alla disoccupazione anche quella giovanile. La situazione del lavoro in cui ci troviamo ora è il risultato di una trascuratezza trascinata per anni.

lavoro 450x346 LEconomia Italiana si è Rassegnata alla Disoccupazione

Il Ministro Camusso ha precisato che fino ad ora il Governo non abbia fatto nulla di concreto per la situazione del lavoro, ma solamente annunci e promesse; troppi compiti lasciati in sospeso nel passato che non hanno fatto altro che accumularsi.

Per quanto riguarda IVA e IMU si è rimasti fermi ancora alla campagna elettorale e non è stato fatto alcun passo avanti, c’è qualcosa infatti che non fa funzionare il modo di agire adottato dal Governo.

Incentivare ed investire sul lavoro non è sufficiente secondo la Camusso, perché non sarà solo questo a generare una ripresa del settore; lo sviluppo e la crescita del paese sono assolutamente fermi per questo bisogna lavorare sul territorio visto che ci si è rassegnati per troppo tempo alla disoccupazione.

Qualcosa deve essere fatto per il nostro paese ed in fretta, soprattutto perché la disoccupazione sta peggiorando sempre di più per quanto riguarda i giovani la situazione è sempre più grave; le imprese sono le prime a dover essere aiutate per poter assumere di nuovo personale, altrimenti si rischia di diventare sempre di più un paese povero.

La speranza anche per la Camusso è che si agisca sul settore del lavoro e subito.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!