Letta non ha Intenzione di Rinnegare le Riforme già Fatte

Categorie: News | 13/09/2013

Tutto ciò che è stato fatto fino ad ora per la nostra economia non viene mai rinnegato dalle autorità italiane così come anche dal premier Letta che non vuole assolutamente disprezzare le riforme già fatte ma anzi difenderle; è suo parere in effetti che è ancora necessario cambiare l’Italia.

economia3 Letta non ha Intenzione di Rinnegare le Riforme già Fatte

Il bicameralismo perfetto grazie ad una legge elettorale tutta nuova è davvero una follia, però allo stesso tempo è necessario anche cambiare una parte della Costituzione; la prima parte sempre secondo il premier della nostra Costituzione va bene così com’è mentre invece la seconda deve essere cambiata.

Le riforme fatte da lui e dal suo esecutivo fino ad ora, non stanno sfasciando la Costituzione come in molti hanno sospettato, ma piuttosto la sta rendendo moderna con provvedimenti mirati.

Nelle ultime dichiarazioni rilasciate il premier Letta è poi passato a parlare della legge di stabilità che presto verrà varata in modo definitivo: il nostro paese è principalmente votata all’industria ed è la seconda in Europa.

Successivamente ha iniziato a parlare della Service Tax che secondo il premier sarà equa, e dovrebbe dare respiro e vantaggi soprattutto a coloro che possiedono una famiglia numerosa; intervento che avendo equilibrio non avrà effetti negativi sui conti pubblici.

Tra tutti i provvedimenti e le future riforme ce ne saranno sicuramente per quanto riguarda anche l’ILVA che sta vivendo una situazione davvero critica e incerta fino all’ultimo; non resta che attendere la fine dell’anno per fare un primo bilancio su tutti i provvedimenti applicati dal nuovo Governo di Letta.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!