L’Incertezza Politica Influisce in Modo Negativo sulla Nostra Economia

Categorie: News | 11/09/2013

Attualmente nella nostra economia sono diversi i fattori che hanno causato il prolungamento del periodo di recessione rispetto ad altri paesi, ma di certo ciò che ha peggiorato i mercati è stata l’insicurezza politica di questi ultimi mesi, nonostante si preveda che nel prossimo futuro tutti gli impegni europei presi verranno rispettati.

economia2 LIncertezza Politica Influisce in Modo Negativo sulla Nostra Economia

A parlare di questo aspetto è l’ex direttore della Banca d’Italia durante un seminario, dando una sua interpretazione di come stia effettivamente andando con il Governo delle larghe intese: l’Italia sta pagando l’incertezza politica di questi ultimi mesi, che non solo si riflette in modo molto negativo sullo spread, ma ha praticamente reso nulla la differenza di rendimento dei titoli a 10 anni coi BTP.

Contrariamente a tutte le altre autorità politica è suo parere che le decisioni prese fino ad ora non sono certamente sinonimo di efficienza e perfezione, però nonostante questo è stato possibile rimanere al di sotto del 3% per quanto riguarda l’attuale debito pubblico.

E’ la Confindustria stessa a vedere una svolta nel prossimo futuro per la nostra economia, e svolgerà un ruolo fondamentale proprio la stabilità politica per uscire definitivamente dalla recessione; molto si deciderà nel momento in cui verrà varata la prossima legge di stabilità il 15 di ottobre, perché non solo la Commissione Europea la esaminerà ma terrà conto anche degli impegni presi dal nostro paese.

Di certo le preoccupazioni per la tenuta del Governo Letta non sono un buon segnale per la nostra economia, il problema più grave e che si sta mettendo in dubbio la nostra credibilità a livello europeo.

 

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!