L’India Aumenta i Tassi e la Borsa Crolla

Categorie: News | 20/09/2013

Non è solamente nel nostro paese che si fa pesantemente sentire la crisi economica ma anche nel resto del mondo dove le ripercussioni stanno avendo effetti davvero disastrosi; oggi vi parliamo dell’India che sembrava aver intrapreso la strada giusta ma notizie non molto positive arrivano dalla borsa.

aumento tassi LIndia Aumenta i Tassi e la Borsa Crolla

La Banca Centrale Indiana ha fatto effettivamente un passo troppo azzardato proprio in questi giorni visto che aumentando il tasso di riferimento di 25 punti base arrivando al 7.5% si sono subito visti gli effetti sul mercato e non sono stati certamente positivi; infatti il provvedimento preso dalle autorità del paese non ha fatto altro che stoppare bruscamente la crescita che era appena cominciata.

Il Governo aveva previsto dei livelli di inflazione più bassi rispetto a quelli che ci sono attualmente per questo si è visto costretto a prendere provvedimenti in modo immediato.

Questa misura avrebbe dovuto portare i prezzi a livelli più facili da tollerare, mentre invece ha provocato solamente un crollo della Borsa di Mumbai in una sola giornata del 2.36%; questo ovviamente non ha avuto conseguenze solo sul mercato ma anche sulla moneta del paese che ha perso ulteriore terreno nei confronti del dollaro.

Non è ancora stato deciso il prossimo provvedimento per l’economia indiana, ma ciò che è certo è che la situazione si è fatta ulteriormente delicata e ora non resta che decidere se riportare i tassi a come erano in precedenza o trovare un’altra soluzione per far abbassare i prezzi o quanto meno l’inflazione insostenibile per il paese a questi livelli.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!