Microinsurance in Espansione secondo Munich Re

Categorie: Polizze Assicurative | 17/04/2012

munich re 150x150 Microinsurance in Espansione  secondo Munich ReIl settore della microinsurance, o microassicurazione, è cresciuto in materia notevole negli ultimi cinque anni, almeno secondo i dati che sono stati raccolti dalla Munich Re Foundation e Microinsurance Innovation Facility of the International Labor Organization (ILO).

Grazie ai progetti di microinsurance, sono 500 milioni le persone che, in tutto il mondo, possono godere di questa tipologia di copertura assicurativa, rispetto ai 78 milioni che erano la soglia massima raggiunta nel 2007.

La microassicurazione nasce per proteggere le persone con maggiori difficoltà economiche e che sono, anche a causa della povertà in cui vivono, particolarmente a rischio infortunio, morte, catastrofi naturali, morte dei genitori o dei diretti congiunti, perdita di proprietà.
Le coperture assicurative sono garantite a fronte di premi realmente adeguati alle capacità di spesa dei soggetti, non effettuando una speculazione sugli stessi.

I territori più interessati dalla microassicurazione sono quelli dell’Asia, della Cina e dell’India che, da sole, raggiungono l’80% del totale intermediato, mentre il rimanente va suddiviso tra America Latina, con il 15%, e Africa, con il 5%.

Craig Churchill, Team Leader di Microinsurance Innovation Facility di ILO e Presidente del Microinsurance Network, ha commentato le notizie analizzate da parte di Munich Re asserendo che l’obiettivo principale, attualmente, consiste nell’ideazione di ulteriori e innovative soluzioni adatte a tutti coloro i quali non possono contare su un livello di reddito elevato, incrementando l’efficacia dell’offerta.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!