Munich Re, Risk Management sempre più Messo alla Prova dall’ Economica

Categorie: News | 19/09/2012

Risk Management 150x150 Munich Re, Risk Management sempre più Messo alla Prova dall EconomicaSecondo Munich Re non si può evitare di analizzare in che modo il contesto macroeconomico metta alla prova i principi di risk management, così da poter studiare migliori soluzioni per rispondere all’incertezza dei tempi.

Sono numerosi i motivi per cui ci si trova a dover fronteggiare una significativa insicurezza di fondo: dalla crisi dell’euro all’incertezza dei mercati che operano sul capitale, ai tassi di interesse particolarmente bassi che estendono il proprio impatto a tutto il settore assicurativo e riassicurativo.

È chiaro, quindi, che nuove sono le sfide con cui le compagnie di assicurazione devono aver a che fare e per le quali è indispensabile trovare le risposte più adatte così da contenere le conseguenze negativo a cui potrebbe andare incontro anche questo tipo di business.
Il settore assicurativo, infatti, è messo a dura prova dalle turbolenze dei mercati, mentre i bassi tassi di interesse stanno creando problemi ai piani di accumulo o alle pensioni integrative generando, di riflesso, sfiducia e malcontento nei clienti, sempre meno propensi ad accordare fiducia alle compagnie assicurative stesse.

Ecco quindi, che anche il rinnovo dei trattati di riassicurazione acquista un significativo particolare, poiché anche in base a ciò si potrà calcolare la ripresa del settore.
In più, bisognerà valutare attentamente gli scenari rischiosi ai quali si potrebbe andare incontro, così da essere pronti a gestire anche le situazioni potenzialmente peggiori.
In quest’ottica, dunque, ci si prepara ad un’eventuale uscita di un membro dall’eurozona, all’insolvenza di uno o più Stati, ad un incremento considerevole dell’inflazione.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!