Mutui e Assicurazioni, più Libertà per gli Utenti

Categorie: News, Polizze Assicurative | 27/09/2012

assicurazione mutuo1 Mutui e Assicurazioni, più Libertà per gli UtentiPiù libertà per gli utenti che chiedono un prestito o stipulano un mutuo nella scelta della polizza assicurativa collegata a tali prodotti finanziari.
Proprio dal Centro di Ricerca e Tutela dei Consumatori e degli Utenti di Trento, infatti, si ricorda che il cosiddetto decreto Salva Italia ha modificato in modo significativo il Codice del Consumo aumentando le tutele nei confronti delle pratiche commerciali ingannevoli.

Dunque, anche la pratica commerciale di un istituto di credito o di una finanziaria che obbligano il cliente alla sottoscrizione di una polizza assicurativa erogata in concomitanza con il prodotto finanziario allocato rientra nelle situazioni sanzionate dalla legge.
La norma è valida per i mutui, per i prestiti e per gli altri contratti che possono essere ad essi assimilati secondo quanto previsto dal Codice Civile all’art. 1813.

In questo modo i consumatori potranno scegliere fra tutte le proposte presenti sul mercato e non dovranno accontentarsi di quanto prestabilito dalle banche, magari a prezzi non proprio concorrenziali.
Alla stessa maniera degli utenti privati devono essere trattate le microimprese, tutelate dalle pratiche commerciali scorrette con gli art. 18 e 19 del Codice del Consumo.

Tutti i clienti sono invitati, quindi, a prendere piena coscienza dei propri diritti così da segnalare eventuali pratiche commerciali sleali. La segnalazione potrà essere inoltrata all’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, la quale potrà decidere per una sanzione che va da 5 mila euro a 500 mila.
Naturalmente, la penalità sarà calcolata in base alla gravità del fatto commesso e alla durata temporale della violazione.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!