Negli USA i Disoccupati sono Arrivati ai Minimi Storici

Categorie: News | 07/02/2014

Sappiamo tutti fin troppo bene che in Italia la situazione dei disoccupati è davvero preoccupante visto che la percentuale è cresciuta notevolmente mentre invece rispetto a quanto si pensa negli USA la percentuale è ai minimi storici.

arton2257 450x270 Negli USA i Disoccupati sono Arrivati ai Minimi Storici

Rispetto a ciò che sta passando attualmente il nostro paese, solamente nel primo mese del 2014 negli USA sono stati creati in tutto ben 113 mila posti di lavoro, meno rispetto a quello che si aspettavano gli analisti che ne avevano previsti invece 189 mila.

Il dato di gennaio è contenuto tenendo presente soprattutto il fatto che dal mese di agosto a quello di novembre sono state create in tutto circa 200 buste paghe; dal mese di dicembre il tasso della disoccupazione è calato notevolmente (fino al 6.6%), ovviamente il gelo che è sopraggiunto in questi giorni ha avuto un ruolo in questo.

Logico che bisogna dire che i consumi si sono almeno per il momento congelati a causa del grave maltempo ma la situazione generale nel mondo del lavoro e non solo è sempre migliore di quella dell’Italia.

Per il nostro bel paese doveva essere l’anno della rinascita ma ancora non si è visto alcun segno concreto; ma perché allora gli USA riescono a risollevarsi e l’Italia invece no? Questo probabilmente è un mistero che non verrà mai svelato, ma di sicuro è arrivato il momento di prendere decisioni drastiche per migliorare le cose.

Gli USA stanno vedendo la luce in fondo al tunnel e se la disoccupazione dovesse scendere ancora si arriverebbe a nuovi livelli record come non si vedevano da anni.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!