News Economia: Ecco gli Ultimi Problemi che Riguardano le Pensioni in Contanti

Categorie: News | 25/09/2012

Il pagamento in contanti soprattutto delle pensioni in questi ultimi mesi è stato notevolmente limitato per le cifre superiori ai mille euro, il rischio però per chi a fine mese non si adegua alle nuove regole, potrebbe trovarsi la propria pensione di ottobre restituita direttamente all’INPS.

salvadanaio pensioni contanti1 News Economia: Ecco gli Ultimi Problemi che Riguardano le Pensioni in Contanti

Il decreto che dovrebbe salvare l’Italia infatti prevede l’uso di mezzi elettronici per il pagamento della pensione, dello stipendio e di altri contributi per somministrazione d’opera, per tutti gli importi superiori ai mille euro; questa nuova norma è entrata in vigore a partire da luglio di quest’anno.

Per chi non si fosse adeguato a questa nuova normativa è stato dato un periodo di transizione fino al 30 settembre per dare il tempo a coloro che ancora non hanno effettuato la loro scelta di scegliere il modo migliore per ricevere la propria pensione in modo telematico; questo termine però sta per scadere e chi non ha fatto nulla si troverà non pagata la pensione che verrà restituita direttamente all’INPS.

Le somme accantonate che non potranno essere riscosse verranno restituite all’INPS; erano circa 600.000 le persone che avevano una pensione o uno stipendio superiore ai mille euro, e dagli ultimi dati risulta però che ancora quasi 2000 di loro non ha ancora scelto; l’INPS stessa ha consigliato tutti gli indecisi di prendere in fretta una decisione per non rischiare la propria rata d’ottobre.

Ci si deve rivolgere direttamente dove si ha un proprio conto corrente in banca o alla posta; un provvedimento che certamente creerà molta confusione soprattutto tra i pensionati.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!