Obama Bis: Ora Bisogna Salvare l’Economia Americana

Categorie: News | 08/11/2012

Barack Obama è da poco tornato alla casa bianca e il suo primo obiettivo dopo la riconferma al comando dell’America non è stato solo quello di chiedere altri quattro anni di pazienza ai propri elettori ma anche la ferma volontà di salvare l’economia americana.

barack obama lacrima 470x305 Obama Bis: Ora Bisogna Salvare lEconomia Americana

E’ vero che ai propri elettori ha chiesto ancora un po’ di pazienza, ma Obama ha vinto di nuovo le elezioni soprattutto perché ha convinto la popolazione col suo progetto politico: la rigida regolamentazione dei mercati che aveva usato negli ultimi 4 anni non è servita a molto, che ha portato anche ad una serie di conseguenze negative.

Il deficit ed il debito pubblico degli USA però non permettono più investimenti senza senso: un aumento delle tasse e forti tagli alla spesa potrebbero presto coinvolgere buona parte delle famiglie americane; questa inoltre potrebbe essere solo una delle tante conseguenze se ci fosse un mancato accordo per quanto riguarda il debito pubblico del paese.

Così come in Italia anche in America è previsto l’aumento della percentuale dei disoccupati nell’arco di un solo anno, e questo favorirebbe in qualche modo anche una diminuzione sostanziale del PIL di quasi il 4%. Se dovessero verificarsi insieme tutte queste condizioni l’economia americana riceverebbe un durissimo colpo ed è proprio questo che Obama vuole evitare.

Si tratta di un problema che va risolto in modo estremamente veloce perché continuare a rinviare potrebbe portare a conseguenze comunque negative anche se di minore entità; la cosa migliore da fare è cercare in qualche modo di diminuire la spesa pubblica.

 

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!