Obama non Vuole i Tagli per Risollevare l’Economia Americana

Categorie: News | 25/02/2013

Mentre l’Italia attende di conoscere il suo futuro visto che siamo ancora lontani dalla rivelazione di coloro che ci governeranno, Obama intanto dal canto suo pensa all’economia americana ed ha affermato che per il proprio paese non desidera applicare i tagli.

obama Obama non Vuole i Tagli per Risollevare lEconomia Americana

I tagli alla spesa secondo lui infatti non solo taglierebbero le gambe non solo all’economia ma eliminerebbero anche un certo numero di posti di lavoro; Obama lo ha detto soprattutto perché ora il primo marzo scatteranno i tagli automatici all’economia americana.

L’impatto dei tagli automatici sta già compiendo degli effetti anche se non sono ancora entrati in vigore visto che molte imprese hanno già preparato molti licenziamenti e di conseguenza anche le famiglie americane staranno ancora più attente rispetto a prima nell’effettuare le loro spese quotidiane.

Per rilanciare la crescita di questo stato secondo Obama i settori più importanti sono infrastrutture ed istruzione, investendo soprattutto nella seconda i benefici saranno molti e durevoli nel tempo infatti non solo diminueranno le gravidanze tra i giovani, ma diminuerà anche il crimine, facendo aumentare però il tasso dei laureati in tutto il paese.

Non è necessario creare un altro periodo di crisi economica secondo Obama visto che l’America ha fatto molto per risollevarsi dalla crisi economica appena passata; verranno ascoltate le parole del leader americano? Questo non è ancora possibile saperlo, ma ciò che è certo è che almeno adesso l’America riesce a vedere la luce in fondo al tunnel cosa che in Italia invece sembra ancora davvero troppo lontana.

Bisogna attendere il mese di marzo per saperne di più.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!