Occupazione Sempre più in Crisi in Italia, un Milione di Licenziamenti nel 2012

Categorie: Assicurazione Auto | 08/04/2013

L’economia italiana risulta sempre più in crisi e questo lo si vede anche dall’occupazione che non riesce proprio a risollevarsi visto che dagli ultimi dati è emerso che c’è stato nel 2012 oltre un milione di licenziamenti; c’è stato un aumento importante rispetto al 2011.

no licenziamenti Occupazione Sempre più in Crisi in Italia, un Milione di Licenziamenti nel 2012

E’ stato il ministero del Lavoro a comunicare questo dato davvero preoccupante sull’occupazione nel nostro paese, con i licenziamenti saliti di ben il 14%; ci sono stati non solo licenziamenti individuali ma anche quelli collettivi, che hanno fatto nettamente crescere il tasso di disoccupazione in Italia. E per quanto riguarda le assunzioni invece?

In proporzione ai licenziamenti sono state davvero minime se si pensa che le assunzioni sono state solamente 1.6 milioni, con una diminuzione rispetto al 2011 e 2012 di almeno il 10% soprattutto per quanto riguarda i giovani che sono quelli a risentire maggiormente della crisi. Strano a dirsi sono quelli in un’età compresa tra i 55 ed i 64 anni ad essere soggetti di un nuovo rapporto di lavoro, i rapporti di lavoro che invece sono cessati rispetto al 2011 sono stati circa 3.2 milioni in leggera diminuzione.

E’ chiaro che da questi dati emerge quanto sia grave la situazione occupazionale del nostro paese, colpisce soprattutto i giovani e gli esodati che non solo non possono avere un lavoro ma anche ricevere la pensione; per questo è sempre più importante fare qualcosa di concreto per il lavoro in Italia che continua ad essere sempre più scarso e soprattutto sotto pagato.

Non resta che aspettare il nuovo Governo per capire se davvero verrà fatto qualcosa.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!