Offerte Assicurative in Occasione della Festa della Donna

Categorie: Assicurazione Sconti e Promo | 04/03/2014

In effetti fino a poco tempo fa si pensava che tra uomo e donna non ci dovesse essere distinzione dal punto di vista delle offerte ma a quanto pare, in base alle iniziative promosse da alcune compagnie assicurative le donne possono ottenere qualche piccolo vantaggio.

contrassegno assicurazione 450x178 Offerte Assicurative in Occasione della Festa della Donna

Prima di tutto bisogna tenere presente che essere donna non significa avere di conseguenza in automatico una polizza assicurativa più alta: grazie ai preventivi on line è possibile confrontare prezzi diversi e trovare quello migliore per la propria situazione. Facendo alcuni esempi in base alla fascia d’età si vede ancora meglio.

Una cinquantenne del Nord paga in una normale compagnia circa 700 euro mentre invece on line si parte da 239 euro, una donna di 30-40 anni al centro grazie ai portali on line può risparmiare almeno 150 euro, al centro invece il risparmio può essere di circa 100 euro e il sud arriva addirittura a 370 euro.

Ma veniamo alle vere e proprie iniziative riservate alle donne che alcune compagnie assicurative hanno pensato appositamente per la festa della donna: è logico che se ci si vuole regalare una nuova auto per l’occasione, si cerca di risparmiare almeno un minimo sul costo del premio assicurativo.

Tenendo presente diverse città d’Italia ecco quanto sarà possibile pagare la polizza assicurativa in base ad un veloce confronto on line: a Milano la Direct Line offre una polizza di circa 270 euro, Quixa a 415 euro, la Linear ad un costo di 477 euro: è quest’ultima ad offrire alle donne il maggior numero di sconti di benvenuto e ad includere assistenza stradale e Guida Libera.

A Firenze invece la prima compagnia offre una polizza a 390 euro, Zurich a 40 euro che da anche tutela legale e infortuni al conducente, mentre la Quixa arriva a quasi 550 euro proponendo poi uno sconto speciale sul web.

Infine, teniamo presente la città di Roma, Direct Line arriva quasi a 400 euro, la Quixa supera invece i 500 euro con uno sconto da applicare facendolo on line, stesso prezzo più o meno con Zurich Connect includendo poi gli infortuni al conducente ed anche la tutela legale.

Riuscire a risparmiare non è poi così difficile come si pensa.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!