Offerte Convenienti per le Polizze Auto e non Solo

Categorie: Assicurazione Sconti e Promo | 18/03/2014

Visto che la concorrenza in Italia a livello di polizze assicurative è sicuramente scarsa, anche Poste Italiane ha deciso di proporre ai propri correntisti delle proposte di polizza davvero convenienti che non si possono non cogliere e noi oggi ve le illustriamo.

economia1 Offerte Convenienti per le Polizze Auto e non Solo

Esaminando il ramo Poste Vita si può capire che con soli 24.50 euro al mese permette di ottenere un rimborso fino ad un massimo di 5.000 euro per le spese mediche e fino a 180.000 euro in caso di indennità per invalidità permanente, ovviamente è sempre necessario leggere il foglio illustrativo per capire le condizioni generali.

Oltre a questa troviamo la polizza per un bene importante come la casa, oppure per la propria azienda, senza proporvi solo la classica polizza per i vostri mezzi ma una polizza che sia anche professionale e quindi adattabile a tutti coloro che lavorano per poter essere coperti in ogni eventualità.

Se diamo un’occhiata però alle offerte assicurative in base alle città italiane ci rendiamo subito conto che alcuni dei prezzi migliori si trovano al sud, visto che è stato fatto un calcolo che la media del premio è di circa 590 euro, che segna anche un calo dei prezzi rispetto al 2013.

Bari, Palermo e Napoli sono quelle dove si è registrato il calo più consistente dei prezzi, e Linea e Quixa sono quelle che offrono le polizze migliori: nel primo caso abbiamo circa 640 euro di premio annuale, mentre invece per la seconda compagnia abbiamo una media annua di circa 1000 euro.

Nella città sarda di  Cagliari tra le compagnie migliori si inserisce anche la Zurich che è in grado di offrire una polizza annuale di circa 580 euro includendo anche la garanzia per gli infortuni del conducente.

Un ultimo aspetto è da tenere in considerazione quando si parla di polizze assicurative, non solo perché negli ultimi anni sono state vendute più bici che auto ma perché un numero sempre maggiore di persone decide di assicurare il proprio mezzo a due ruote.

C’è da scommettere che se non si vedrà la fine di questa grave crisi economica questa tendenza si andrà ad accentuare sempre di più con il passare degli anni.

email

Lascia un Commento Fatti sentire e scrivi la tua!